Dalla cucina, alle confetture ValCor al blog Capricci Golosi.

Questo è il percorso che mi ha portato fino a qui: una grande passione per la cucina, l’attaccamento alle preparazioni tradizionali, la curiosità di rivisitare il tutto e reinterpretarlo in chiave moderna. In questo modo sono nate le confetture ValCor e per lo stesso motivo ho voluto aggiungere un blog che parlasse di cucina, tradizione ed ingredienti.

ValCor e la rivalutazione della semplicità in cucina

Tutto è iniziato in una di quelle annate da dimenticare se non fosse per i pochi, buoni frutti che ha lasciato. Tutto è iniziato il 13 febbraio 2016, da una confettura di Pera Decana e noci.

Grazie alla complicità di quelle rare persone speciali che riescono a vedere chi sei prima ancora che tu lo sappia, mi sono buttata nella preparazione di confetture.

Non le solite marmellate che ho sempre visto fare in casa mia. In realtà, ho iniziato a farle proprio perché la loro definizione di “preparati zuccherosi” adatti alla merenda dei bambini e ad una crostata di frolla mi sembrava riduttiva, non rendeva loro onore.

Volevo che le mie confetture tornassero tra le persone della mia età e vivessero il loro momento di gloria in occasioni inaspettate. Volevo che la tradizione a cui sono affezionata ricevesse una ventata di aria fresca per tornare attuale.

Lavorare con le confetture, le spezie, le erbe, la frutta secca, mi ha portato a prestare un’attenzione sempre maggiore agli ingredienti, rivalutando la semplicità della tradizione che mi circonda.

Lavorare con le confetture ha cambiato il mio approccio alla cucina.

Se prima ero sempre alla ricerca del piatto sorprendente, del metodo di cottura particolare, della novità, adesso il mio rifugio sono le ricette di casa, i sapori della mia zona, le lunghe cotture, le preparazioni lente, la pasta fresca.

E l’idea del blog?

Beh, semplice: ad un certo punto la cucina, i vasetti e le confetture sono diventati stretti. Volevo far sapere quello che stavo facendo.

Per questo mi serviva uno spazio mio, dove un fatto banale diventa speciale solo grazie all’aggiunta di dettagli, proprio come ho fatto con le confetture.

Treccia lievitata alla cannella

Treccia alla cannella

Ho un debole per i dolci lievitati. Credo di averlo da quando, ancora alle scuole superiori, ho assaggiato un dolce, tra l’altro vegano, in cui la base era appunto fatta con lievito di birra. Il dolce in questione non incontrò il gusto della maggior parte dei componenti della mia famiglia ma a me piacque da…

Leggi
gattò dolce di arezzo

Gattò aretino, il gateaux di Arezzo

Sarò sincera: il gattò aretino non è il mio dolce preferito. Eppure c’è tutto quello che mi piace: la crema pasticcera, quella al cioccolato, una bagna dolce e leggermente alcolica, insomma, del tutto simile negli ingredienti alla mia torta delle feste, che invece sa sempre di casa, di buono e occasioni importanti. Ma è più…

Leggi
melanzane alla parmigiana light

Torrette di melanzane alla parmigiana

L’estate mi deprime dal punto di vista culinario, non c’è dubbio. Due mesi di assenza dovuti al caldo intenso, per lo più. Due mesi di assenza in cui, proprio a causa del caldo, le soste nel mio appartamento mansardato sono state sempre più brevi e sempre più sofferte. Figuriamoci se era il caso di accendere…

Leggi
torta meringa

La torta alla meringa o meringata

Ho provato mille volte a fare gli “spumini”. La meringa a crudo montava…montava e sembrava così bella e spumosa. La inserivo attentamente nei pirottini per lasciarla nel forno a indurire, la temperatura bassa bassa per mantenerne il colore. E sistematicamente il risultato era una specie di caramello appiccicoso, color miele che scivolava via senza pietà,…

Leggi
calamarata spada e provola affumicata

Calamarata di Gragnano con spada e provola

Ormai si sa, sono un tipo da pasta fresca. I sacchetti di pasta confezionata possono rimanere nella dispensa anche per anni. Ma se il sacchetto contiene una porosissima calamarata di Gragnano I.G.P., trafilata al bronzo e con essiccazione lenta, allora sì, se ne può parlare. Anche perché, diciamocelo, ci sono dei casi in cui proprio…

Leggi