torta mimosa
Stampa ricetta

Torta Mimosa

Una torta che assomiglia a una nuvola gialla: Pan di spagna, crema pasticcera e una bagna golosa per la mia torta mimosa.
Preparazione: 40 min
Cottura: 50 min
Tempo totale: 1 h 30 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 10 persone

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • 250 g di uova (circa 4)
  • 250 g di zucchero
  • 125 g di fecola
  • 125 g di farina 00
  • 1 limone non trattato scorza grattugiata

Per la crema

  • 6 tuorli
  • 140 g di zucchero
  • 45 g di farina di riso (o farina o altro amido)
  • 400 ml di latte intero
  • 100 ml di panna liquida
  • vaniglia e/o scorza di limone non trattato
  • 250 ml di panna montata (da aggiungere successivamente)

Per la bagna al rum

  • 200 g di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di rum
  • arancio non trattato scorza

Preparazione

Per il pan di spagna

  • Montare bene le uova intere e a temperatura ambiente con lo zucchero. Il composto dovrà diventare bianco e molto gonfio.
  • Setacciare le farine ed aggiungere a pioggia mescolando dal basso verso l'alto con una spatola molto lentamente per non smontare l'impasto.
  • Aggiungere la buccia grattata di un limone.
  • Imburrare una tortiera di 24 cm di diametro e foderarla con della carta da forno.
  • Versare il composto di pan di spagna e mettere nel forno statico già caldo a 180° per 40' circa. La cottura del pan di spagna è importante: dovrà essere cotto al punto giusto in modo da non risultare troppo asciutto all'interno. Controllate bene la cottura in base al vostro forno. Di solito, quando inizia a staccarsi dai bordi dello stampo e a prendere un color nocciola chiaro è ora di sfornare.

Per la crema

  • Mettere a bollire latte e panna con gli aromi.
  • Nel frattempo, amalgamare velocemente i tuorli con lo zucchero e l'amido (o farina).
  • Quando il latte sarà ben caldo, versare sul composto di uova avendo cura di filtrare eventuali aromi e di girare con un mestolo.
  • Rimettere sul fuoco sempre mescolando lentamente fino ad ebollizione.
  • Trasferire la crema in una ciotola con della pellicola alimentare a contatto per non creare la crosticina e far raffreddare.
  • Montare i restanti 250 g di panna e, quando la crema sarà ben fredda, incorporare molto lentamente nella crema con una spatola.

Per la bagna

  • Togliere la buccia a metà dell'arancia facendo attenzione a prendere solo la parte arancio e non il bianco.
  • Mettere acqua, zucchero, rum e le bucce precedentemente tagliate in un pentolino e far bollire per 15/20 minuti. In questo modo il rum si dealcolizzerà e lascerà solo l'aroma mentre la buccia dell'arancio darà sapore alla bagna.

Per la composizione della torta

  • Una volta raffreddata, togliere il primo strato sottile al pan di spagna. Si tratterà di "grattare via" la parte più esterna, molto sottile che, a contatto con il calore del forno avrà preso un color nocciola. In questo modo, il pan di spagna sarà completamente giallo.
  • Svuotare il pan di spagna facendo attenzione a lasciare i bordi ed una base abbastanza spessa da non bucarsi. La torta dovrà assomigliare ad un contenitore. Tenere l'interno del pan di spagna da parte: vi servirà per la decorazione.
  • Bagnare la base e le pareti del pan di spagna con la bagna fredda, aiutandovi con un pennello da cucina.
  • Riempire il pan di spagna con la crema precedentemente preparata.
  • Sminuzzare il pan di spagna che avrete messo da parte sulla crema. Dovrete sbriciolarlo con le mani, creando delle molliche che avranno l'aspetto di fiori di mimosa fino a che la crema non sarà completamente ricoperta.

Note

Di solito, la torta mimosa viene composta a strati. Ovvero: uno strato di pan di spagna ed uno di crema e coperto con molliche di pan di spagna.
 
Io sono particolarmente golosa e a me piace riempire il contenitore di pan di spagna con la crema....a voi la scelta!