cooking class lezioni di cucina toscana
Stampa ricetta

Ravioli di erbette e ricotta

La più classica delle ricette di pasta fresca ripiena: ricotta e spinaci.
Preparazione: 45 min
Tempo totale: 1 h 30 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana, Toscana
Porzioni: 6 persone

Ingredienti

Per la pasta

  • 3 uova
  • 150 g di Farina di Grano Verna
  • 140 g di Farina 00
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • sale

Per il ripieno

  • 250 g di erbette lessate (spinaci, bietole, cicoria)
  • 250 g di ricotta di pecora fresca
  • 1 uovo
  • 50 g di Grana grattugiato
  • noce moscata
  • sale
  • pepe

Preparazione

Preparate la pasta

  • Disponete la farina a fontana e rompete al centro le uova intere.
  • Aggiungete olio e sale e lavorate la pasta spingendo bene con i palmi fino a che la pasta non sarà omogenea.
  • La quantità di farina è indicativa. In base al tipo di farina e alle condizioni ambientali potrebbe essere necessario aggiungerne una spolverata, oppure, se la pasta vi sembra troppo resistente da lavorare, potete aggiungere qualche goccia di acqua per riequilibrare.
    La pasta deve essere morbida ma non appiccicare. Premendola con un dito la dovete sentire elastica.
  • Una volta raggiunta la consistenza giusta, racchiudete la pallina di pasta nella pellicola leggermente unta e lasciatela riposare per mezz'ora circa a temperatura ambiente.

Preparate il ripieno

  • Mettete a scottare velocemente in acqua bollente le verdure e, una volta fredde, strizzatele bene e pesatene 250 g (io ho utilizzato spinaci, bietole e cicoria in quantità uguali, ma potete scegliere le vostre erbette preferite).
  • Tritate le erbette a coltello molto finemente, aggiungete la ricotta, la noce moscata, l'uovo (scegliete l'uovo più piccolo che avete), il Grana grattugiato e regolate di sale e pepe.
    Amalgamate bene.

Confezionate e cuocete i ravioli

  • Stendete la pasta molto sottile, aiutandovi con una spruzzata di farina.
  • Create dei piccoli mucchietti con l'impasto preparato e richiudete con un altro strato di sfoglia avendo cura di chiudere benissimo i bordi.
  • Cuocete i ravioli in acqua bollente salata. Basteranno un paio di minuti dall'ebollizione.
    Condite e servite ben caldi.

Note

I ravioli possono essere conditi con burro, salvia e parmigiano, una salsa di pomodori freschi o del ragù di carne.
 
Se volete, i ravioli possono essere congelati ed utilizzati successiva,mente alla preparazione. In quel caso dovrete gettarli nell'acqua bollente quando sono ancora congelati e scolarli dopo 3/4 minuti dall'ebollizione.