La pagina più difficile del blog

Ma partiamo dalle certezze: mamma di Tommaso, nata e cresciuta in Casentino, da cui mi sono allontanata solo durante il periodo dell’università.

La cucina è sempre stata nelle mie corde: la mia prima minestra di patate l’ho cucinata a 6 anni. A chiunque mi chiedeva che cosa avrei fatto “da grande” rispondevo che avrei avuto un ristorante.

Adoro fare shopping per la casa e la cucina. Ho una certa avversione per i negozi di abbigliamento, soprattutto per quelli dove la commessa ti segue e alla fine, facendo leva sulla mia odiosa incapacità di dire di no, riesce a farmi comprare cose.

L’insofferenza per le commesse insistenti è quasi pari alla mia goffaggine nel camminare sui tacchi o nel dedicarmi ad attività tipicamente femminili come trucco e manicure.

Mi piace leggere libri, il caminetto d’inverno, inventare e realizzare confetture, organizzare viaggi.

Ad un locale affollato o una discoteca preferisco una buona cena in una piccola osteria dall’atmosfera calda e accogliente ed una passeggiata in centro.

Io e le mie ricette

Fino a poco tempo fa, pensavo che le ricette di casa fossero un tesoro da conservare gelosamente. Invece no, voglio che la mia cucina sia un’opportunità da condividere.

Perché? Beh, perché penso che i miei “tesori culinari” siano sempre e comunque al sicuro.

Perché quello che conta è la “mano”. Le mie preparazioni non saranno mai uguali a quelle di nessun altro: né migliori né peggiori, mie.

Perché chi, come me, è davvero appassionato di cucina, non si accontenterà di riprendere una ricetta così come è, ma si sforzerà di farla sua, aggiungendovi un pò di sé.

Perché il cibo è comunicazione: un piatto racconta storie del passato, parla di me nel presente e, forse, rappresenta la mia migliore eredità per il futuro.

Benvenuti quindi a tutti coloro che sono arrivati a leggere il blog e buone ricette!

Ah! Il nome Capricci Golosi? Beh, questa è una storia lunga che sta ancora aspettando il suo lieto fine. So che arriverà prima o poi: appena inizierò ad intravederlo, non mancherò di raccontare.

Torta autunnale

Torta autunnale all’arancia e frutta

Questa è una ricetta di una torta autunnale soffice ricca di sapori di stagione. È una torta facile, ma facile sul serio. Non sto neanche a girarci tanto intorno perché questa è una ciambella da fare al volo, quando abbiamo 10 minuti liberi e in quei 10 minuti vogliamo fare qualcosa che profumi la cucina…

Leggi
Schiacciata con l'uva toscana

Schiacciata con l’uva, ricetta toscana

Della schiacciata con l’uva mi piacciono: i semini dell’uva, la crosta croccante e bruciacchiata, lo zucchero che si caramella insieme al sughetto dell’uva impiastricciando in maniera irreversibile la teglia. Insomma, praticamente tutto quello che di solito non piace a nessuno. Sarà per lo stesso motivo per cui adoro l’autunno e l’inverno preferendo di gran lunga…

Leggi
ragù alla bolognese

Il ragù o sugo di carne in Toscana

Da un bel po’ di tempo, per me la cucina è ricerca e studio. Intendo dire che difficilmente mi accontento di una ricetta ma prima di buttarmi in qualsiasi cosa, anche la più conosciuta, ne studio il contesto, per trovare l’equazione magica che mi soddisfa e mi libera dalla necessità di obbedire a una ricetta.…

Leggi
Crostata con crema di yogurt greco

Crostata con crema di yogurt greco e lamponi

Non c’è niente da fare, l’ho detto, detto e ripetuto e confermo anche oggi. L’estate non fa per me. A livello culinario intendo eh. Non mi ispira proprio, non mi fa venire in mente nuove ricette o pochissime. Ma qui d’estate ci sono 2 problemi. In cerca di idee per ricette estive Innanzi tutto l’appartamento a tetto…

Leggi